Allergie e intolleranze al glutine nei cani

Justine è la proprietaria di un husky dallo spirito libero. Ha imparato a gestire le sue allergie al glutine attraverso ricerche, prove ed errori.

Mulder, il nostro Siberian Husky bianco.

Mulder, il nostro Siberian Husky bianco.

Come riconoscere l’intolleranza al glutine nei cani

Non è normale che un cane sia allergico al glutine, ma succede. Se sentite che qualcosa non va nel vostro cucciolo – in particolare quando si tratta di problemi digestivi/intestinali – allora lui o lei potrebbe essere allergico al glutine.

Quali sono i sintomi dell’intolleranza al glutine nei cani?

I seguenti sintomi possono presentarsi nei cani che hanno un’allergia ai cereali:

  • Condizioni della pelle come pelo a chiazze, perdita di pelo e prurito/scaglie
  • Infezioni alle orecchie
  • Infiammazione allo stomaco, sensibilità allo stomaco, dolore, gonfiore, e digestione dolorosa
  • Problemi nell’aumento di peso
  • Leccarsi le zampe o altre aree costantemente
  • Mucosità nelle feci
  • Diarrea

Allergie alimentari per animali domestici

Cos’è un’allergia al glutine e perché è dannosa?

Il glutine è un ingrediente standard nella maggior parte dei cibi commerciali per cani. È una proteina che si trova in molte farine tra cui il grano, la segale e l’orzo. Il glutine è usato come legante nella maggior parte degli alimenti e dà al cibo la sua consistenza gommosa.

Se il vostro cane è allergico al glutine, il suo sistema immunitario sta essenzialmente attaccando il tratto gastrointestinale, causando dolore e disagio tra gli altri sintomi. Una volta che il danno al tratto intestinale si è verificato, può rendere più difficile per il vostro cane assorbire le sostanze nutritive attraverso l’intestino e può portare a ulteriori complicazioni di salute.

Come fa un veterinario a diagnosticare un’allergia alimentare?

Quando vi avvicinate al vostro veterinario per questo problema, vorrà eseguire alcuni test che possono diventare piuttosto costosi. Prenderà campioni fecali, campioni di urina e potrebbe anche eseguire una radiografia o un esame radiografico. Il veterinario può anche prelevare campioni di sangue, qualsiasi cosa per escludere altre ragioni per la tua visita.

I test di allergia possono essere eseguiti sia tramite esami del sangue o un test cutaneo. Una biopsia intestinale può essere necessaria per valutare i danni all’intestino. Tutto questo può portare a un conto salato.

Dall'espressione del suo viso, si può dire quanto Mulder sia poco entusiasta di visitare il veterinario.

Dall’espressione del suo viso, si può dire quanto Mulder sia poco entusiasta di visitare il veterinario.

Il viaggio personale del mio cane

Abbiamo ricevuto il nostro Siberian Husky bianco, Mulder, da un amico di un amico. Aveva un anno di vita e pesava solo 53 libbre. I precedenti proprietari erano in difficoltà e non sapevano più cosa fare con la costante diarrea liquida e gli incidenti in casa. Avevano regolari cure veterinarie per Mulder ma non riuscivano mai a fargli prendere peso. Naturalmente, hanno trascurato di parlarci dell’enorme quantità di cacca che stavamo per sperimentare nei prossimi mesi.

Cambio di cibo

Abbiamo provato a cambiare cibo un paio di volte, dandogli il tempo di adattarsi e aspettando qualche settimana per vedere come andava. Abbiamo provato molte marche tra cui Iams, Pedigree, e molte altre marche. Dopo diverse visite ad un nuovo veterinario e il controllo dei parassiti e di tutte le altre cose, non avevano ancora idea di cosa stesse causando la sua cacca intermittente che colava. Alcuni giorni faceva la cacca normalmente, e altri era come se non riuscisse nemmeno ad arrivare alla porta.

Un secondo parere

Ho deciso di portarlo da un altro veterinario per un secondo parere. Questo veterinario mi ha effettivamente sminuito e deriso quando ho menzionato la possibilità di un’allergia alimentare, sostenendo che erano tutte cospirazioni inventate da persone pretenziose. Controllando di nuovo la presenza di parassiti, Mulder ha fatto una valutazione addominale e il veterinario mi ha praticamente detto che non poteva trovare nulla di sbagliato. Ha detto di tornare tra sei settimane se si sentiva ancora male.

La ricerca

Immediatamente, sono andata a casa e ho cercato del cibo per cani senza glutine e ho scelto quello che pensavo fosse il migliore. Ho cercato cose che fossero “senza grano”, e ho anche cercato il valore e mi sono orientata su ciò che pensavo fosse la scelta migliore per la razza di Mulder. Abbiamo scelto di stare lontani dai cibi commerciali per cani che contenevano mais e molti conservanti. Ci siamo imbattuti in una marca chiamata Diamond Naturals, che ho ordinato su Amazon.

Il nuovo cibo ha funzionato

Dopo solo una settimana, era chiaramente evidente che il nuovo cibo stava funzionando. Le feci di Mulder divennero più solide e consistenti. Sembrava che il cibo gli piacesse davvero, e abbiamo cambiato anche l’altro cane. Mulder non piagnucolava più eccessivamente perché gli faceva male la pancia. Non aveva più dolori allo stomaco ed era diventato più energico per questo.

Mulder è migliorato

Il punto è che l’allergia o la sensibilità al glutine non sempre possono essere diagnosticate, quindi è importante eseguire una dieta di eliminazione per escludere ciò che potrebbe causare problemi digestivi. La dieta di eliminazione consiste nel mangiare senza glutine per circa sei settimane e poi reintrodurre lentamente il cibo fino a quando i sintomi si presentano. Per noi, una settimana è stata sufficiente per sapere. A Mulder non è stato più permesso alcuno scarto da tavola, specialmente il pane che contiene farina, ma continua a prendere occasionalmente pollo o bistecca perché è viziato.

Diamond Naturals

Il cibo è arrivato!

Il cibo è arrivato!

Vivere senza glutine

Imparare a vivere senza glutine può essere un grande adattamento, specialmente con bambini piccoli che amano dare al cane gli avanzi della tavola. È importante tenere d’occhio ciò che il vostro cane consuma. Alcuni cani possono avere una leggera allergia, mentre altri possono soffrire molto per averne ingerito solo una piccola quantità. Alcune razze sono più sensibili di altre a certi alimenti, come i Setter irlandesi, una razza geneticamente incline all’enteropatia sensibile al glutine.

Per il mio cane, abbiamo individuato che il mais e il grano erano i colpevoli più probabili. Queste sono colture OGM che vengono comunemente spruzzate con il Roundup, che ora sappiamo essere cancerogeno. È importante informarsi sulla razza del proprio cane e sulla dieta consigliata. A seconda della razza, potrebbe essere utile per il vostro cane mangiare bisonte o cervo invece di pollo o manzo.

Il vostro cane è allergico al glutine? Per favore, condividi la tua esperienza qui sotto. Buona fortuna a te e al tuo cucciolo!

Lo sapevi?

L’enteropatia sensibile al glutine nel Setter irlandese è una condizione in cui il Setter irlandese ha una significativa allergia al glutine. Questo disturbo, se non trattato, porta a difficoltà digestive e altri sintomi.

– Wagwalking.com

Questo articolo è accurato e vero al meglio delle conoscenze dell’autore. Non è inteso a sostituire la diagnosi, la prognosi, il trattamento, la prescrizione o la consulenza formale e personalizzata di un medico veterinario. Gli animali che mostrano segni e sintomi di sofferenza dovrebbero essere visti da un veterinario immediatamente.

© 2019 Justine Nalbach

Justine Nalbach (autore) dal Michigan il 22 novembre 2019:

Grazie Kenard! Nessuno conosce il tuo cane meglio di te ! Buone vacanze!

Kenard Mcdonald on November 22, 2019:

Che scelta fantastica a volte devi andare con quello che sai che è meglio per te & il tuo fury freind . Nessuno è perfetto nemmeno un medico veterinario i cani sono i nostri figli e con i nostri figli abbiamo un treno di pensiero dei genitori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.