Gong Meditation / Bagno di Suono Etichetta e Informazioni

Gong Meditation / Sound Healing Etichetta e Informazioni

Di Kelly Merydith

Sono andata al mio primo Bagno di Suono intorno al 2009 all’Inner Wisdom Yoga su South Blvd a Oak Park. Si stava spargendo la voce su questi “bagni di suono” o “bagni di gong” (finché il termine non è stato protetto da copyright). Non sapevo molto – solo che le vibrazioni erano rilassanti e curative. Ho portato due dei miei amici (Masin e Will). Ognuno di noi ha portato un cuscino e una coperta e siamo entrati nell’ignoto…

Oggi i bagni di suono sono un po’ più diffusi – sono dappertutto, e anche integrati in classi regolari. Il Kundalini Yoga usa i gong e/o le ciotole alla fine di ogni lezione, e anche molti dei corsi ristorativi o yin di Ahimsa.

Cosa produce il suono?

I gong sono strumenti molto speciali, creati con cura per produrre determinate frequenze sonore. Lo stesso vale per le campane tibetane, che di solito sono fatte di un tipo di metallo e vengono colpite con un mazzuolo o “suonate” muovendo il mazzuolo attorno al labbro o al bordo esterno della campana. Ci sono ciotole di cristallo, anche di diverse dimensioni, che producono diverse frequenze sonore. Si possono usare anche altri suoni, come un bastone della pioggia o dei piatti.

Allora cos’è un bagno di suono?

Tu vai in un bagno? C’è l’acqua? Abbiamo sentito tutto. Il termine bagno significa semplicemente che il tuo corpo è “immerso” nel suono, o nelle frequenze, onde o vibrazioni curative e rilassanti. Alcune persone sono in grado di meditare profondamente durante il bagno sonoro. Altri si rilassano profondamente in una consapevolezza tranquilla e presente che non riescono a trovare nella vita quotidiana. Alcune persone entrano in uno stato trans e vedono colori e visioni. Alla fine, te ne vai sentendoti rilassato e purificato energeticamente.

Cosa devo portare?

Vestirsi con abiti caldi – pantaloni della tuta, calze pesanti, felpa. Porta il tuo tappetino da yoga se hai il tuo, e prendi in prestito uno di quelli di Ahimsa gratuitamente, se no. Forniremo 2 coperte da yoga e un cuscino per studente. Potete portare un thermos di tè per riscaldarvi prima del bagno di suono, se volete.

Cosa faccio quando arrivo?

Arriva 15 minuti prima dell’orario di inizio e fai il check-in alla reception. Metti via le tue cose negli armadietti e togliti le scarpe. Sistema il tuo tappetino in modo che il bordo corto sia rivolto verso il gong. Quando vi sdraiate, state con i piedi rivolti verso il gong. Lo facciamo perché le frequenze del gong favoriscono il rilascio delle tossine e della vecchia energia attraverso i piedi.

Spegni il tuo cellulare (questo è molto importante), e togli tutti i gioielli metallici che indossi. Puoi mettere i gioielli nella tua borsa o sulla coperta del gong (ricordati solo di recuperarli dopo).

Sdraiati e metti il bolster sotto le ginocchia. Mettete una coperta piegata sotto la testa (quanto in alto volete), e coprite il vostro corpo con la seconda coperta dal collo in giù.

E poi?

Una volta iniziato il bagno sonoro, chiudi semplicemente gli occhi, rilassati e respira profondamente. Se senti il bisogno di alzarti o di aprire gli occhi, fallo. A volte il gong diventa molto forte e può creare un po’ di panico – semplicemente rilassati e lascia che il tuo corpo senta le emozioni salire. È anche bene notare che la frequenza del gong non può in alcun modo danneggiare l’udito.

Se sei incinta, i bagni di suono non sono pericolosi in alcun modo. Anzi, molti dicono che i bambini nel grembo materno amano i bagni di suono!

E se arrivo in ritardo?

Se arrivi in ritardo, interrompi il bagno di suono per tutte le altre persone nella stanza. Arrivare con 5 minuti di ritardo va bene, ma dopo, per favore non entrare nello studio, e torna per un altro bagno di suono quando puoi arrivare prima.

Iscriviti a un bagno di suono:

Visita la nostra pagina degli eventi per iscriverti a un bagno di suono: www.ahimsayogastudios.com/events.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.