Il nuovo sito di incontri ‘Christian Swingers’ offre alle coppie fedeli la possibilità di ‘Hookup’

La homepage di CHRISTIANSwingers. | (Foto: Screen Grab via Christianswingers.com)

Un nuovo sito di incontri chiamato CHRISTIANSwingers sta mandando increspature in tutta la comunità cristiana per offrire alle “coppie fedeli” l’opportunità di “rimorchiare” tra loro. Un professionista della salute mentale avverte che la pratica non porterà ad altro che “dolore”

L’ossimorico sito web dichiara sfacciatamente di essere stato “progettato per soddisfare le esigenze di quelli come voi: coppie cristiane devote che vogliono ancora avere una vita amorosa attiva e condividerla con un altro, in buona fede!”

Prima di dettagliare la sua missione, però, il sito cerca di creare una connessione con i visitatori giustificando lo stile di vita.

“Per i Christian Swingers le cose non sono facili – spesso altre persone religiose ti giudicano, per ignoranza o invidia, dicendoti che il tuo stile di vita e le tue pratiche amorose sono sbagliate”, inizia il paragrafo di apertura della presentazione.

“Ma la Bibbia ci insegna ‘Non giudicate per non essere giudicati’ e c’è quel versetto sulla prima pietra… ma se ci tieni a mantenere la tua privacy, beh – la tua, e non vuoi che i tuoi amici, colleghi, altri membri del PTA o praticamente chiunque altro sappia che non hai problemi con la fede e a godere dell’amore libero con altre coppie, questo sito ti può aiutare!” si vanta.

“Salta il club degli scambisti e le riunioni dove puoi essere visto ed evitare la cattiva reputazione – la tua vita personale è qualcosa di condiviso tra te e il nostro partner; altre coppie che vogliono unirsi a te stanno probabilmente avendo gli stessi problemi. Visitare questo sito potrebbe cambiare la tua vita in meglio”, aggiunge.

Ma Louise Nielsen, una consulente cristiana con licenza e professionista della salute mentale di At The Crossroads Inc, ha respinto la proposta non solo come indecente, ma non biblica e pericolosa.

“Avendo frequentato il seminario ed essendo stata formata come consulente di salute mentale con licenza, e come cristiana, non è biblica, è peccaminosa”, ha detto Nielsen al The Christian Post giovedì.

“Dio non smette di amare nessuno, ma non è un comportamento che è in ogni caso appropriato per i cristiani o per chiunque altro. Semplicemente non lo è. Mi sento triste per le persone che ne sono coinvolte. Non l’ho mai visto provocare altro che dolore in un matrimonio”, ha notato. “Non è qualcosa che può essere approvato in un contesto cristiano”.

Su una pagina Facebook che promuove il concetto di scambisti cristiani, alcuni cristiani stanno anche esprimendo la loro disapprovazione della pratica.

“Whoa a voi figli e figlie di Satan…..molti staranno in piedi davanti al Signore e diranno Signore, non abbiamo fatto questo e quello nel tuo nome……… tu brucerai nel fuoco dell’eternità….Nessun adultero e nessun bugiardo entrerà nel Regno di Dio”, ha scritto Peter Clarke sulla pagina.

Contatto: [email protected] Leonardo Blair su Twitter: @leoblairSegui Leonardo Blair su Facebook: LeoBlairChristianPost

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.