LeBron James commercio voci: Chicago Bulls percorso rimane vivo?

Con le voci commerciali di LeBron James che continuano a dilagare nei media, i Chicago Bulls potrebbero saltare nella conversazione?

Le voci commerciali di LeBron James sono sfuggite di mano verso la fine della stagione regolare 2018-19 e nei playoff NBA. I Chicago Bulls sono stati anche una delle squadre menzionate tra i posti dove LeBron potrebbe atterrare se venisse scambiato dall’organizzazione dei Los Angeles Lakers.

Ric Bucher di Bleacher Report ha menzionato che il proprietario dei Lakers Jeanie Buss aveva un certo livello di pressione per allontanarsi da LeBron James se la permanenza senza successo continuava a montare. Bucher ha anche menzionato in quel pezzo che i Lakers non otterrebbero “tanto quanto si pensa” in un ritorno per un accordo commerciale di LeBron. Quel pezzo di Bucher è tornato il 14 marzo.

Da allora, la pressione vociferata ha continuato a montare su Buss per ottenere il tumulto e la disfunzione nel front office dei Lakers calmato. Anche la partenza dell’ex presidente delle operazioni di basket Magic Johnson non ha aiutato l’organizzazione. Anche l’ex capo allenatore dei Lakers, Luke Walton, ha ricevuto il benservito dopo le dimissioni di Magic.

Walton è stato sostituito dall’ex capo allenatore degli Indiana Pacers e degli Orlando Magic, Frank Vogel. Jason Kidd arrivò anche come assistente allenatore di Vogel. La dinamica di Vogel-Kidd sarà da tenere d’occhio di per sé.

Tuttavia, sono riemerse le voci di un potenziale scambio di LeBron James se i Lakers non sono in grado di migliorare con le stelle intorno a lui. Questa voce è venuta da un pezzo che Dan Feldman di NBC Sports Pro Basketball Talk ha pubblicato con Bill Plaschke del LA Times.

Plaschke ha dichiarato che: ‘Sto sentendo che, se falliscono la free agency, e se falliscono uno scambio – che non so quanto sia probabile, ma se succede, hanno grossi problemi con LeBron. Perché LeBron – voglio dire, l’era di LeBron potrebbe essere finita prima che inizi qui.”

Meno di due mesi fa, i Chicago Bulls erano menzionati tra le squadre che avevano le migliori probabilità di ottenere LeBron James nell’apertura della stagione regolare 2019-20. I Lakers erano ovviamente i favoriti. Anche i New York Knicks, i Cleveland Cavaliers e i Miami Heat sono stati menzionati in quella lista.

Tutto sommato, ogni volta che il nome di LeBron viene menzionato tra le voci commerciali, tutte le grandi squadre di mercato potrebbero entrare in gioco. LeBron sembra per lo più come lui vuole atterrare in un grande mercato ora dal momento che sta cercando di crescere il suo marchio alla fine posteriore della sua carriera.

C’è poca o nessuna chiarezza se i Lakers hanno una buona possibilità di ottenere uno dei grandi nomi impostati per colpire l’agente libero e mercato commerciale questa estate. I Chicago Bulls potrebbero saltare nel gruppo di squadre che perseguirebbero LeBron James se i Lakers non sono in grado di ottenere una superstar in città come Kawhi Leonard o Anthony Davis?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.