Passionfruit Macarons with Silky Smooth Passionfruit Cream Cheese Filling

DIRECTIONS

MACARON SHELLS

Tip:
È molto importante quando si fanno i macarons che si misurino gli ingredienti molto attentamente e quindi si ottengano le misure corrette.

Togliere gli albumi e lasciarli riposare sul piano di lavoro per un’ora in modo che diventino a temperatura ambiente. Dividere gli albumi in due ciotole in modo che ci siano 55g in ciascuna.

Preparare la teglia con carta da forno.

Riscaldare il forno a 150C ventilato.

In un robot da cucina aggiungere lo zucchero a velo e la farina di mandorle e dare qualche colpo veloce per ridurre al minimo eventuali pezzi di mandorle più grandi. È importante non lavorarli troppo a lungo in modo che la farina di mandorle non cominci a rilasciare nessuno dei suoi oli.

Prendere un setaccio a maglia fine e setacciare lo zucchero a velo e la farina di mandorle insieme nella ciotola, per rimuovere gli ultimi pezzi di mandorle più grandi. Scartare gli ultimi pezzi grandi. Nel setaccio dovrebbe rimanere al massimo 1 cucchiaio. Usare una frusta a mano e mescolare rapidamente lo zucchero in polvere e la farina di mandorle, in modo che sia ben combinato. Aggiungere uno degli albumi e il colorante in gel. Ricordatevi di mettere il colorante in gel in più perché il colore si attenuerà molto quando aggiungerete la meringa. Con una spatola di gomma, piegare insieme in modo che la farina di mandorle e lo zucchero in polvere sia bagnato e sia incorporato completamente con gli albumi e il colore gel. Mettete una pellicola di plastica sopra l’impasto bagnato e mettetelo da parte mentre fate la meringa.

Sbattete gli albumi in un mixer fino a quando non si formano piccole bolle bianche e si irrigidiscono un po’, circa 3 minuti.

Nel frattempo, in una pentola, riscaldate lo zucchero e l’acqua e fate bollire fino a raggiungere 118C. Poi toglierlo dal fuoco e in un flusso costante, a fianco della ciotola, versarlo negli albumi montati. Sbattete a media velocità per 8-10 minuti o fino a quando la meringa crea dei picchi rigidi.

Utilizzando la spatola di gomma piegate 1/3 della meringa nella miscela di mandorle/zucchero in polvere per rendere la miscela un po’ più sottile. Assicurarsi di aver mescolato il tutto prima di aggiungere la meringa rimanente. Con la spatola di gomma, raschiare il lato della ciotola e poi portare la spatola attraverso il centro del composto.

Quando la prima parte del composto di mandorle è combinata, aggiungere il resto fino a quando non è ben combinato. Continuare a piegare fino a quando la pastella cade bene dalla spatola in un nastro. Si vuole far uscire un po’ d’aria dalla meringa, ma non tutta, quindi fate attenzione quando piegate la pastella insieme.

Trasferite la pastella dei macaron in un sacchetto per piping e riempitelo con un beccuccio a punta rotonda all’estremità. Mi piace usare una punta Wilton 1A.

Su una teglia da forno con un tappetino in silicone o carta pergamena, pipa i gusci di macaron in dimensioni uguali. Circa 2 cm di diametro. Potete trovare online dei modelli da stampare e da mettere sotto per aiutarvi.

Battete delicatamente la teglia sul piano di lavoro. Questo fa uscire tutte le bolle d’aria nascoste.

Spolverizzatele leggermente con dello zucchero giallo che potete trovare qui per aggiungere un po’ di brillantezza.

Infornatele per 12-14 minuti.

Quando sono pronti, lasciateli raffreddare completamente su una griglia di raffreddamento.

RIEMPIMENTO DI CREMA DI FRUTTO DI PASSIONE

Mescolate la crema di formaggio e la purea di frutto della passione con un mixer manuale a velocità medio-alta per un minuto.

Aggiungete lo zucchero a velo setacciato e sbattete di nuovo fino a quando è ben incorporato.

Trasferite la crema di burro in una sacca da pasticcere con un beccuccio preferito. Qui sto usando una punta Wilton 2D.

Quando i gusci dei macaron si sono completamente raffreddati aggiungete il vostro ripieno, e lasciate riposare in frigo, in un contenitore di metallo ermetico per biscotti, per tutta la notte.

Suggerimento: Se volete fare i vostri macarons in anticipo, potete facilmente congelarli, senza ripieno, in un contenitore di plastica ermetico. Una volta pronti per usarli, tirateli fuori dal congelatore e lasciateli scongelare in frigorifero. Applica il tuo ripieno e lasciali riposare per una notte in un contenitore di metallo ermetico.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.