Pitone Woma (Aspidites ramsayi)

Image Credit : La Ferme Tropicale

Considerato più attivo di molti pitoni, oltre ad essere un serpente molto docile e “facile da maneggiare”, il pitone woma è molto ricercato nel commercio di rettili e animali esotici.

La testa è stretta e gli occhi piccoli. Il corpo è largo e appiattito nel profilo, mentre la coda si assottiglia fino a raggiungere una punta sottile. Il colore può essere da marrone chiaro a quasi nero. Il disegno consiste in un colore di fondo che varia da marrone medio e oliva a tonalità più chiare di arancio, rosa e rosso, sovrapposto a marcature più scure a strisce o brindellate. Il ventre è crema o giallo chiaro con macchie marroni e rosa. Le squame intorno agli occhi sono di solito di un colore più scuro del resto della testa.

  • Nome scientifico: Aspidites ramsayi
  • Distribuzione: Australia
  • Dimensione media: 1.5 m (5 ft)
  • Vita: 20 anni o più
  • Difficoltà: Intermedia

Alloggiamento

I piccoli possono essere alloggiati per circa 6-12 mesi in un recinto di 0,45 x 0,25 x 0,3 metri (1,5 x 0,75 x 0,9 piedi) e poi migliorati di conseguenza quando crescono. I giovani fino agli adulti possono essere mantenuti in un recinto di 0,6 x 0,25 x 0,35 metri (2 x 0,75 x 1 piedi) fino alla dimensione di sub-adulto e poi possono essere aggiornati in un recinto di 1,20 x 0,6 x 0,45 metri (4 x 2 x 1 piedi). Si raccomanda che i Woma siano alloggiati individualmente in quanto è stato riportato il cannibalismo in cattività che nella maggior parte dei casi ha portato alla morte di entrambi i pitoni.
Sono rettili prevalentemente terrestri quindi l’altezza dell’ambiente che si sta fornendo è di poca importanza; tuttavia, sono stati conosciuti per utilizzare tutti gli alberi, rami o pelli o simili quando forniti in cerca di calore se il riscaldamento è insufficiente.

Scatola per nascondere

Si dovrebbe fornire un nascondiglio su entrambe le estremità del recinto che permetta loro di ritirarsi quando a volte vengono spaventati &da qualche parte per avvolgersi strettamente e riservare un po’ di calore corporeo per le ore notturne più fredde.

Substrato

Il chip fine a base di piume è di beneficio per queste creature, abbiamo scoperto che essendo un animale che scava le tane, amano seppellirsi in 0,15 metri (0,5 piedi) di substrato profondo. E’ anche facile da pulire per i cuccioli fino ai giovani, in quanto gli animali in rapida crescita che amano il loro cibo tendono ad espellere di più quando vengono nutriti più spesso.

Illuminazione – Riscaldamento

Si raccomanda di tenere il vostro Aspidites ramsayi in un modello di luce naturale che imita il giorno normale secondo la stagione.
Per quanto riguarda il riscaldamento si dovrebbe ospitare un punto caldo più caldo come una temperatura di circa 34 °C (93 °F). La temperatura ambiente dovrebbe essere di 25-27 °C (78-80 °F). Stuoie di calore o cavi di calore sono un metodo preferito tra gli allevatori, in quanto sono prevalentemente terrestri, quindi il riscaldamento del suolo o del pavimento è di maggior beneficio per loro per assorbire le quantità di riscaldamento richieste. I termostati proporzionali a impulsi o controllati da dimmer sono un must per le applicazioni di riscaldamento utilizzate per la sicurezza del rettile, indipendentemente dalla specie.

Acqua

L’acqua fresca deve essere fornita su base regolare, sembrano prosperare su acqua fresca piuttosto che acqua che è stata lasciata per alcuni giorni.

Umidità

L’umidità deve essere mantenuta al minimo in quanto una maggiore umidità può in alcuni casi dare un maggior rischio di infezioni respiratorie. Occasionalmente durante i mesi più caldi riceveranno uno spruzzo di acqua fresca, ma non viene registrata alcuna umidità relativa.

Alimentazione

Gli avannotti fino agli adulti Sub hanno bisogno di una buona fornitura di cibo per dare loro un inizio di vita sostanziale. I cuccioli sono iniziati con topi di velluto o ratti rosa. I pitoni Woma sono generalmente dei feroci mangiatori & nella maggior parte dei casi iniziano a nutrirsi volontariamente. Una volta che hanno iniziato a nutrirsi, generalmente non si guardano indietro & e si trasformano in macchine fameliche che si nutrono.
5-7 giorni di alimentazione per i cuccioli fino ai Sub adulti è un ottimo modo per far partire i piccoli con un’alimentazione di 10-14 giorni per gli adulti. I giovani sono nutriti con un alimento di dimensioni appropriate, gli adulti sono generalmente nutriti con circa 150-180 g di ratti piuttosto che con i formati più grandi, nutrire più regolarmente con alimenti di dimensioni più piccole sarà l’opzione migliore per i Woma adulti. La maggior parte dei tipi di cibo saranno accettati quando offerti & possono variare da quaglie, roditori, conigli, polli, pezzi di pollo & rettili ecc.

Manipolazione

Quando si cerca di far mangiare i cuccioli è meglio che la manipolazione sia tenuta al minimo indispensabile a causa della loro natura schizzinosa & la probabilità che si rifiutino di mangiare perché semplicemente spaventati. Una volta che si sono stabiliti, la manipolazione ogni due giorni è utile, ma ancora una volta è necessario farlo nei giorni di alimentazione o intorno ad essi.

Pulizia

La pulizia dovrebbe avvenire almeno settimanalmente con acqua fresca & ogni materia fecale eliminata. Le pelli scorificate ecc. devono essere rimosse come richiesto durante le ispezioni quotidiane o come richiesto.

Shedding

La frequenza dello spargimento è come per tutti i rettili, più si nutre più spesso si spargono, ma una regola empirica sarebbe approssimativamente di puntare a 5-8 settimane fino al giovane poi il ciclo per i sub adulti attraverso gli adulti si allunga un po’ con la riduzione della frequenza del cibo offerto a circa 8-12 settimane di ciclo slough.

Potenziali problemi di salute

I pitoni Woma sono un pitone tollerante e resistente per la maggior parte dei possessori di rettili, il che a mio parere li rende un ottimo serpente di partenza, ma come tutti i pitoni possono occasionalmente soffrire di infezioni respiratorie che sono generalmente causate da eccessiva mancanza di allevamento, esposizioni prolungate a brezze fresche, soprattutto da condizionatori d’aria, correnti d’aria fredda & e naturalmente lunghi periodi senza riscaldamento. Se un’infezione respiratoria è lasciata non scoperta o non trattata, nella maggior parte dei casi contraggono la polmonite e la morte può generalmente seguire. Consultate immediatamente il vostro veterinario.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.