Quanto spesso i casi di guida in stato di ebbrezza vanno in giudizio?

Realisticamente, i casi di guida in stato di ebbrezza a volte non vanno in giudizio abbastanza spesso. Molte cose diverse possono venire fuori con DUI. Una delle cose che vediamo spesso è ogni volta che si tratta di una prima volta di guida in stato di ebbrezza, se l’offerta di patteggiamento è di dichiararsi colpevole, non si ha davvero molto di più da perdere andando a processo. Il potenziale è quello di ricevere una pena più severa, ma in realtà molte volte questo non accadrà. La cosa spiacevole è che quando si tratta di un caso di DUI ci sono molte questioni coinvolte. Spesso il procuratore può fare un’offerta per una risoluzione non-DUI, e molti clienti vogliono provare, ed evitare il rischio di un processo DUI.

Non è molto spesso che vanno a processo, ma cerchiamo di incoraggiare i casi che dovrebbero andare a processo ad andare a processo.

E’ vero che molti avvocati DUI evitano di portare un caso DUI a processo?

Sì, molti avvocati non vogliono andare a processo su casi DUI. Abbiamo visto questo paio di modi diversi. A volte un avvocato offrirà una tariffa forfettaria e poi includerà il processo in quella tariffa forfettaria. Se il risultato del processo sarà la stessa cosa che il patteggiamento, allora si risparmia tempo non andando al processo, che essenzialmente vi costerebbe più soldi come avvocato. Noi non lo facciamo, abbiamo una tariffa per il processo, il che a volte significa che il cliente vorrebbe evitare quel pagamento, e preferirebbe accettare il patteggiamento.

La maggior parte di loro sono supportati da statistiche scientifiche, il che li rende un po’ difficili. A volte è solo una questione di ego. Alcuni avvocati potrebbero non voler andare al processo e dover dire che hanno perso un processo per guida in stato di ebbrezza, ma succede. Devi superarlo, in modo da poter essere migliore e vincere questi processi la prossima volta.

Quali criteri consideri quando decidi se portare o meno un caso di guida in stato di ebbrezza al processo?

Dipende dalle questioni legali. Alcuni problemi che vengono considerati includono questioni di controllo fisico, cioè se lo stato può provare che il nostro cliente stava effettivamente guidando l’auto. C’è una litania di problemi con l’analisi del sangue, e i diversi problemi che possono accadere con quel processo. C’è anche la possibilità di interrogare l’ufficiale sui diversi test di sobrietà se il cliente ha fatto questi test quando si è verificato l’arresto.

In definitiva, spetta sempre al cliente decidere se accettare o meno un’offerta di patteggiamento o se vogliono andare al processo, ma ci sono alcuni fattori che prendiamo in considerazione. Se il cliente ha altri precedenti penali, e se ha una brutta storia di guida, lo stato può cercare di offrire una pena più severa al processo. Di nuovo, se l’offerta di patteggiamento è di dichiararsi colpevole, il nostro consenso generale è che si potrebbe anche andare al processo e combattere. Se un cliente non è soddisfatto dell’offerta di patteggiamento, portate semplicemente il caso al processo?

Sì, se un cliente non è soddisfatto dell’offerta di patteggiamento, possiamo andare al processo. Alcuni clienti diranno che non mi piace la mia offerta di patteggiamento; voglio andare al processo. Il primo passo è quello di assicurarsi che capiscano bene che il fatto di voler andare in giudizio non significa che vinceranno. Non significa che otterranno un risultato migliore di quello che sarebbe stato il loro patteggiamento. Come abbiamo detto prima, è certamente un diritto costituzionale poter portare il proprio caso al processo. Abbiamo visto clienti diventare frustrati e sentirsi come se chi li rappresentava in precedenza, volesse solo che accettassero un patteggiamento e non ci mettesse il lavoro necessario. A volte la scienza è lì, ed è un caso solido contro di voi. L’offerta di patteggiamento può essere il vostro caso migliore, o per dire, se volete andare a processo e capite i potenziali risultati, questo è il vostro giro. È la vostra capacità di andare a processo. Fatelo e basta.

La maggior parte delle persone capisce cosa comporta un processo per guida in stato di ebbrezza?

La maggior parte delle persone non sa cosa comporta un processo per guida in stato di ebbrezza. A meno che non ci siate stati prima, non è niente di simile ai processi che si vedono in TV. In realtà c’è più preparazione di quanto si possa credere. Ci sono molte cose diverse che l’ufficiale può sbagliare durante l’arresto iniziale. Gli agenti possono sbagliare quando raccolgono le prove scientifiche per dimostrare che sei stato alterato al minimo grado o quando hanno raccolto le prove del sangue. Ci sono esperti che vengono a testimoniare, e la possibilità di controinterrogare quegli esperti o di presentare i propri esperti per combattere le prove dello stato. È diverso da quello a cui le persone sono abituate, anche se sono state nel sistema giudiziario prima. Con altri casi è un processo molto più breve. Quando si ha un processo per guida in stato di ebbrezza è un processo molto più lungo di un normale processo per reati minori a causa di tutte le questioni coinvolte.

Per ulteriori informazioni sui processi per guida in stato di ebbrezza in Arizona, una consultazione iniziale gratuita con un avvocato di guida in stato di ebbrezza è il vostro prossimo passo migliore. Ottieni le informazioni e le risposte legali che stai cercando chiamando (602) 833-4548 oggi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.